Novita'

La nostra offerta

ll bambino impara a vivere guardando e seguendo degli adulti significativi, questo rende possibile l'apprendimento. Non c'è apprendimento senza rapporto [...]

Chi siamo

La prima domanda di fronte ai bambini è stata: “Come ci poniamo noi, perchè il bambino incontri una comunità educativa che lo aiuti a crescere?” […]

Proposta didattica

Il laboratorio “Friends in English” è stato pensato perchè i bambini della nostra scuola potessero conoscere un modo nuovo e diverso di esprimersi [...]

Lingua inglese

A partire dall'anno scolastico 2010/2011 la Scuola segue un progetto di consulenza didattica basata sul Metodo Venturelli per avviare al gesto grafico. [...]

Pregrafismo

Il progetto Ritmia è un laboratorio che, attraverso un approccio ludico, si propone di avvicinare i bambini alla musica e alla pratica motoria in modo spontaneo e [...]

Progetto Ritmia

Questo progetto nasce dal desiderio di dare ai bambini la possibilità di fare nuove esperienze ludico-educative, anche in un contesto insolito quale quello acquatico [...]

Corso di nuoto

Il bambino impara a vivere guardando e seguendo degli adulti significativi , e questo rende possibile l'apprendimento.

Non c'è apprendimento senza rapporto, perciò l'adulto è per il bambino colui che muove i suoi passi nella realtà e che è ragionevole seguire affinchè un'analoga esperienza possa ripetersi per sé.
L'insegnante, con la sua proposta, risponde al desiderio di conoscenza, di comprendere il significato di ciò che si fa.
Il nostro progetto educativo si realizza nel far compagnia a un più piccolo, prendendolo sul serio e accogliendolo come portatore di una storia e di una identità.
E questo può accadere se la scuola ha coscienza che la sua specifica responsabilità deve porsi in continuità con la realtà familiare.

La Scuola dell’Infanzia “San Giovanni XXIII” è stata fondata nel 1961 per volere del Cardinale Montini - divenuto in seguito Papa Paolo VI -  a seguito della sua visita pastorale.

E’ sorta con l’obiettivo di rispondere ad un bisogno sociale ed educativo nel quartiere di Molinazzo. 

Il Cardinale stesso aveva affidato la conduzione di quest’opera alle Suore dell’Ordine delle Poverelle di Bergamo. 

Dal 1994 la gestione didattica è stata affidata alla responsabilità di laici preparati a svolgere il compito.

Così da una gestione parrocchiale si è passati all’istituzione di un’associazione composta da alcuni genitori che si sono assunti, insieme al Parroco, anche la gestione amministrativa.

E’ nata allora l’”Associazione Scuola dell’Infanzia San Giovanni XXIII” che si è affermata e qualificata come realtà educativa destinata ad accogliere non solo i bambini del quartiere ma anche quelli provenienti da altre zone di Cormano e dintorni.

In base al D.M. n. 488 del 28/02/2001 alla Scuola dell’Infanzia “San Giovanni XXIII” viene riconosciuta la qualifica di scuola paritaria a decorrere dall’anno scolastico 2000-2001.